OLIVE ASCOLANE

Olive ascolane, a chi non piacciono? Una tira l'altra, deliziose, festose, buonissime, appetitose, uniche e sempre presenti sulla tavola apparecchiata per gli amici!
image 1

3 kg di olive verdi giganti in salamoia

100 g di carne di vitello

100 g di polpa di maiale

100 g di petto di pollo

olio extravergine d’oliva

sale fino, pepe nero

1 bicchiere di vino bianco secco

50 g di prosciutto crudo

100 g di formaggio grana gratuggiato

400 g di pangrattato

4 uova

300 g di farina

noce moscata

2 l di olio per friggere ( preferibilmente olio di arachidi)

Snoccilate delicatamente le olive; con il coltello da cucina a lama liscia incidete a spirale le olive partendo dal picciolo, in modo da liberare il nocciolo. Macinare le tre qualit√† di carni e rosolatele a fiamma moderata in un paio di cuicchiai di olio di oliva extravergine. Regolate di sale e pepe, quindi aggiungete un po’ di vino, lasciando cuocere a fuoco lento. Mettete le carni in una terrina capiente, aggiungete il prosciutto tritato molto finemente, il grana grattuggiato, e 3 cucchiai di pangrattato, un pizzico di noce moscata e 2 uova.

Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e consistente.

Farcite le olice con l’impasto e ridate loro la forma, poi infarinatele, bagnatele nelle altre 2 uova scattute e infine passate nel pangrattato, facendo attenzione che questo adeisca in modo omogeneo.

Procedete quindi friggendole in olio bollente. Una volta dorate ponetele sulla carta assorbente, salatele e servitele calde!

Buon appetito!

preparing ascolane olives 1303134855 1416x2125